Economia, Borse europee in caduta libera: Milano ko perde il -7%

crisi-borsa

Wall Street apre in forte calo e trascina Piazza Affari + a fondo: -7% La Borsa di New York apre con il Dow Jones che perde il 2,94% a 16.976 punti, mentre il Nasdaq cede l’8,42% a 4.313 punti e lo S&P 500 lascia sul terreno il 3,1% a 1.910 punti. Pochi minuti dopo la situazione peggiora ulteriormente con Wall Street che cede oltre il 6%, trascinando con se Piazza Affari che vede il Ftse Mib cedere il 7%.

A Londra l’indice Ftse 100  ha perso il 2,51% scendendo a 6.032 punti mentre Francoforte è scesa sotto la soglia psicologica dei 10.000 punti con l’indice Dax sprofondato a -3,43% e poi al 2,18%. A Parigi (-2,17%) l’indice Cac 40 cala a 4.488 punti. Tonfo Atene a -4,28%.

Dopo il crollo di venerdì del prezzo del petrolio a New York sceso ai minimi dal 2009, il tonfo si replica a Londra con il Brent sceso sotto i 45 dollari al barile, per la prima volta al 2009. A pesare è la scelta dell’Iran di aumentare la produzione di petrolio. Il Brent con consegna ad ottobre è sceso del 3,2% a 44 dollari al barile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here