Gran Bretagna, Airbus evita collisione con UFO

foto ©AIRBUS
foto ©AIRBUS

“Un oggetto a forma di palla da rugby mi ha costretto a una manovra d’emergenza”. Sono le parole di un pilota inglese dell’Airbus A320 che si legge in un rapporto riservato del 13 luglio 2013. Il Comandante ha infatti denunciato che un Ufo ha sfiorato il suo aeromobile a 32 km ad ovest di Heathrow.  “Ho pensato che la collisione fosse inevitabile”, ha dichiarato il pilota al Telegraph, “perché non c’era il tempo di far cambiare direzione all’aereo”. La sua reazione è stata quella di portare in picchiata subito il velivolo tutto senza avere il tempo di avvisare passeggeri ed equipaggio.

Subito dopo la manovra d’emergenza, il comandante ha dato l’allarme ma i radar non hanno trovato traccia di alcun oggetto. Le autorità di volo britanniche hanno escluso si trattasse di un pallone meteorologico ma sono state avviate tutte le indagini del caso per svelare quanto possa essere realmente accaduto nei cieli britannici e se si possa davvero classificare questo avvenimento come un vero e proprio incontro ravvicinato con UFO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here