Televisione, dal 7 Settembre reti Mediaset visibili solo su Digitale Terrestre. Addio a Sky

mediaset-chiude-canali-sky

Dal 7 Settembre Canale 5, Italia 1 e Rete 4  abbandonano la piattaforma di Sky e resteranno visibili da tutti i telespettatori solo sul digitale terrestre, anche in HD. Sul satellite i canali gratuiti del gruppo  verranno criptati e si potranno vedere solo con il servizio gratuito TivùSat.
Mediaset ha voluto spiegare ai telespettatori le ragioni che hanno portato a questa scelta:

Il segnale satellitare emesso da Mediaset è protetto dalle leggi sul diritto d’autore. Poiché Mediaset è un network commerciale e per le sue trasmissioni free affronta notevoli costi e investimenti senza chiedere nulla al pubblico dei telespettatori, non può consentire che altri operatori continuino a utilizzare tale segnale senza pagare nulla. Mediaset ha provato quindi a raggiungere accordi, ma questo non è stato possibile. In ogni caso, anche dal 7 settembre quando il segnale sarà criptato integralmente, se segui i canali Mediaset via satellite potrai continuare a usufruire gratuitamente della programmazione di Canale 5, Italia 1 e Retequattro sulla piattaforma TivùSat. Con un vantaggio: potrai anche vedere altri cinque canali tematici gratuiti trasmessi da Mediaset sul digitale terrestre (Iris, La5, Top Crime, Italia2, Extra) e attualmente non disponibili sulla pay tv satellitare. La smart card per accedere al servizio è compresa nell’offerta gratuita Tivùsat.  Oltre 2 milioni di famiglie usano Tivùsat e vedono perfettamente via satellite oltre 60 canali gratuiti. In conclusione: dal 7 settembre potrai vedere via satellite non più tre ma otto canali Mediaset in versione integrale e senza alcun oscuramento solo con Tivùsat. Gratuitamente. La tua tv Gratuita Ovunque Via satellite

Molti tra i commentatori ed esperti parlano però di una mossa in previsione dell’arrivo entro fine anno di una nuova piattaforma satellitare targata Premium che permetterà di vedere nono solo gli attuali canali del pacchetto DDT di Premium ma molti altri canali. Insomma una nuova”Telepiù” targata Mediaset

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here